Bioagriturismo Il Cerreto – Montegemoli (PI)

by salvo on 3 febbraio 2012 · 2 comments

Incastonato tra le colline della campagna pisana, il bioagriturismo ‘Il Cerreto’ è una terrazza naturale affacciata su Volterra, tra morbidi promontori sfiorati soltanto dal sibilo del vento e cullati dal canto di rane e cicale.

Gli edifici, ristrutturati secondo i principi della bioedlizia, sono dominati dall’antica torre settecentesca alla quale sono stati affiancati successivamente due gruppi di case coloniche per un totale di 7 appartamenti e 5 camere doppie con bagno privato. Di questi, 5 appartamenti sono collocati nella casa principale e i restanti annessi a quella che fu anticamente una scuola di campagna.

Anche gli arredi sono in legno naturale e concorrono alla realizzazione di una vera dimensione del benessere disegnata intorno alle esigenze degli ospiti. A tal fine è stato effettuato anche uno studio sui campi geomagnetici degli edifici con l’obiettivo di creare un ambiente sereno e naturale.

Il Bioagriturismo ‘Il Cerreto’ provvede alla produzione autonoma del 60% dell’energia necessaria al fabbisogno della struttura e offre una ricca cucina vegetariana basata essenzialmente sui prodotti dell’azienda. Una vera e propria oasi di benessere in cui protagonista assoluta è la natura.

Info e prenotazioni

Bioagriturismo ‘Il Cerreto’

 

Bioagriturismo Il Cerreto – Montegemoli (PI)

Indirizzo:
, Pomarance
Telefono:
+039(0)58864213
Sito internet:
www.ilcerreto.it

{ 1 comment… read it below or add one }

Luisella agosto 28, 2012 alle 7:01 pm

Il Bioagriturismo il Cerreto è in un posto bellissimo, la piscina filtrata con metodi naturali è un’oasi di pace, i cibi che vengono serviti a colazione e al ristorante sono buonissimi e molto sani. Ottima la pasta che producono loro stessi (grano duro, farro, grano antico), molto buoni anche i cereali (lenticchie, ceci).
Le camere e gli appartamenti sono puliti e confortevoli, i proprietari sono persone squisite che credono in quello che fanno. I loro prodotti non sono solo biologici ma anche omeodinamici (vedi teoria di Rudolph Steiner).

Rispondi

Leave a Comment

{ 1 trackback }