Agriturismo Borgo La Torre – Foligno (PG)

by Sebastiano on 25 maggio 2011 · 1 comment

L’agriturismo Borgo La Torre si trova poco fuori Foligno città, in un ambiente incantevole, completamente immerso nel verde e nella natura.
Il complesso agrituristico è ricavato da una struttura datata Medioevo, recentemente ristrutturata ed ammodernata nel rispetto delle caratteristiche della struttura originaria.

Presso l’Agriturismo Borgo La Torre si trovano otto appartamenti, con una capienza da un minimo di due persone ad un massimo di otto.
La saletta ristorante conta circa 30 coperti e qui il cliente, immerso in un clima familiare ed accogliente, può degustare piatti tipici e tradizionali della cucina umbra, tutti preparati con prodotti naturali e biologici.
Presso l’agriturismo vengono infatti coltivati legumi, patate, grano e diversi ortaggi stagionali secondo metodo bio.

E’ possibile effettuare escursioni a cavallo, a piedi e in bicicletta nei dintorni e nei boschi dell’Appennino Umbro-Toscano.

Orare e prezzi: i prezzi del pernottamento presso l’Agriturismo Borgo La Torre variano da un minimo 20€ a persona ad un massimo di 30€ a persona. I prezzi del ristorante variano da un minimo di 15€ ad un massimo di 25€.
L’agriturismo Borgo La Torre è aperto tutti i giorni sia a pranzo che a cena.

Indirizzi, prenotazioni ed ulteriori informazioni:
Agriturismo Borgo La Torre
Indirizzo: Loc. Acqua Santo Stefano – 06034 Foligno (PG)
Numero di telefono: +390742633018
Sito internet: http://www.borgolatorre.com

Vedi anche la mappa delgli agriturismi biologici in Umbria

Agriturismo Borgo La Torre – Foligno (PG)

Indirizzo:
Località Acqua Santo Stefano, Foligno
Telefono:
+390742633018
Sito internet:
www.borgolatorre.com

{ 1 comment… read it below or add one }

Stefano luglio 10, 2013 alle 11:43 pm

25 persone in un week end, accordi presi dettagliatamente non rispettati (avevamo chiesto cena di sabato abbondante e pranzo di domenica leggero: è stato fatto l’inverso, alla colazione servito solo un avanzo di ciambellone, insufficiente per tutti e poi solo pane, e anche scarso (hanno un mulino!).
Nessuna traccia, nei menu, dei prodotti del posto (legumi, soprattutto).
Inoltre disagi per mancanza di acqua calda nella maggior parte delle stanze, risolta con un intervento che si è protratto – dentro ad una delle stanze – oltre le 1 di notte.
Pagamento cash senza rilascio di fattura (“le ricevute sono a Foligno”), di cui siamo ancora in attesa.
Peccato, perchè il posto è bellissimo, ma sono queste gestioni raffazzonate e non professionali a distruggere il turismo in italia.

Rispondi

Leave a Comment